Offline

IMPASTATRICE PROFESSIONALE

Impastatrice professionale: premessa

Il ricorso a un'impastatrice professionale è di fondamentale importanza per il successo del proprio laboratorio. A seconda del prodotto da preparare, della capacità di impasto finito (utile) e in relazione alla sua durezza, cioè alla percentuale di acqua contenuta all'interno di esso, occorre scegliere il giusto modello di impastatrice corrispondente alle proprie esigenze di lavoro.

Come scegliere l'impastatrice

Come si può notare, dunque, in base allo scopo c'è bisogno di una impastatrice ben precisa.

L'impastatrice a spirale trova largo impiego nella panificazione in generale, ed è utilizzata per impasti duri e impasti semiduri tipo: pane, pizza, torte salate.

L'impastatrice a forcella anch'essa impiegata nella panificazione, è particolarmente adatta per impasti delicati tipo: pane speciale, baguettes, piadine, focacce, pizza napoletana.

L'impastatrice a bracci tuffanti ideale sia per i professionisti della pizza, della pasticceria e della panificazione, si distingue per l’alta qualità del prodotto finito, ed è adatta sia per impasti delicati salati come ad esempio: pane, pizza, focacce, piadine, che per impasti delicati dolci a pasta soffice, tipo: croissants, brioches, panettoni, colombe pasquali, ecc.

L'impastatrice planetaria professionale ideale per pasticceria, è una macchina molto versatile per il suo utilizzo viene utilizzata per tutti gli impasti molli, come ad esempio: la crema pasticcera o la crema chantilly. Si può scegliere di usare: la frusta con fili, per sbattere uova, montare panna e frullare varie creme semifluide, il gancio a spirale, per gli impasti lievitati, come focacce e brioche e pane/pizza ben idratati, la spatola, per la pasta frolla, torte e biscotti.