Offline

Affettatrice

Affettatrice

L'affettatrice viene suddivisa in due tipologie: affettatrice professionale e affettatrice da casa, e si differenziano rispettivamente secondo la certificazione CE: per uso professionale o per uso domestico. Riguardo al meccanismo di funzionamento, invece, abbiamo l'affettatrice manuale, l'affettatrice elettrica e l'affettatrice automatica. Nelle affettatrici elettriche la lama è collegata al motore, a garanzia di un lavoro a ritmi elevati, e trova largo utilizzo non solo per tutte le attività professionali ma anche per gli ambienti domestici che non vogliono rinunciare ad una qualità di taglio professionale. Resta inteso che le affettatrici automatiche sono adatte per le attività che prevedano ogni giorno moli consistenti di prodotto da affettare. La peculiarità delle affettatrici elettriche automatiche è quella di lavorare in modo automatico: impostando velocità e spessore di taglio, lavorano in modo autonomo, garantendo al tempo stesso una produzione costante e una precisione di taglio millimetrica. Quando ci si appresta a comprare un modello di macchina affettatrice, che sia un'affettatrice piccola o un'affettatrice grande, o una mini affettatrice, nella scelta bisogna tenere conto di due aspetti molto importanti: la sicurezza e l'igiene. Questo è il motivo per il quale non si può prescindere da modelli che siano in linea con le norme europee, anche per ciò che concerne l'impiego di materiali non pericolosi. Pertanto, per una perfetta igiene è da considerare l'affettatrice acciaio inox, ovviamente con il termine affettatrice in acciaio inox si intende la lama dell'affettatrice in acciaio e la struttura in alluminio. Queste macchine affettatrici sono relativamente strutturate per l'inserimento dell'alimento e corredate di lame per il taglio specifico. Sono diverse le tipologie di prodotti alimentari che devono poter essere affettati dall'affettatrice inox, in base all'attività che si svolge: nel caso delle macellerie, il riferimento è alle carni fresche, e abbiamo ad esempio l'affettatrice per carne nota come affettacarne, ma è necessario prendere in considerazione anche l'esigenze delle gastronomie e, più in generale, di tutte le rivendite alimentari nelle quali trovano impiego l'affettatrice per salumi, l'affettatrice per pane, nonchè l'affettatrice verdure. Questo è il motivo per il quale l'affettatrice salumi è pensata e realizzata non solo come affettatrice per prosciutto, carne e arrosti, ma anche come affettatrice per pesce, senza escludere l'affettatrice pane e formaggi. Tra queste, il modello più richiesto è senza dubbio l'affettatrice prosciutto. Che sia un'affettatrice elettrica piccola o anche una piccola affettatrice manuale, vengono suddivise in due tipologie strutturali in riferimento al sistema di taglio che può essere verticale o a gravità.

L'affettatrice verticale si caratterizzano per la presenza di una lama che è ortogonale rispetto al piano di appoggio. Tale conformazione, è necessario che il prodotto, durante il processo di taglio, venga tenuto in contatto con la lama direttamente a mano.

Per quel che riguarda l'affettatrice a gravità, cambia la posizione della lama, che è inclinata rispetto al piano di appoggio: in questo modo i prodotti scivolano da soli a contatto con la lama.

Riguardo alle dimensioni della lama ci sono vari, e possiamo così spaziare dall'affettatrice lama 19 all'affettatrice lama 22 e all'affettatrice lama 25 adatte per uso domestico e per attività medie, mentre sia l'affettatrice lama 28 che l'affettatrice lama 30 e anche l'affettatrice lama 35 sono ideali per attività grandi; da non dimenticare infine affettatrice lama 40 per soddisfare tutte le dimensioni di taglio per le attività più esigenti. per le attività di salumeria, il modello di affettatrice 25 cm nota anche come affettatrice 250 e il modello di affettatrice 30 cm nota anche come affettatrice lama 300 risultano essere i modelli più richiesti. Invece, l'affettatrice 35 cm detta anche affettatrice lama 350 trova largo uso nella macelleria. Da non dimenticare che nell'ambito domestico sono adatte non solo le affettatrici piccole come l'affettatrice 22 e l'affettatrice 25, ma anche quelle grandi come l'affettatrice 300 per i più esigenti. Ovviamente in una casa si tende ad acquistare un'affettatrice piccole dimensioni per poterla collocare facilmente in cucina.

Riguardo al motore affettatrice, abbiamo per tutti i modelli due tipologie di voltaggio suddivise in affettatrice 220 volt e in affettatrice 380 volt; e con trasmissione a cinghia oppure a ingranaggi.

Nell'affettatrice con trasmissione a cinghia, il motore trasmette la sua forza di rotazione alla lama per mezzo delle cinghie. In questo caso, l'energia del motore può disperdersi attraverso le cinghie che con il passar del tempo possono usurarsi e allentarsi. Questi modelli di affettatrici sono le più comuni e hanno una resa standard, garantendo al tempo stesso una qualità di taglio ottimale.

Nell'affettatrice con trasmissione a ingranaggi, il motore trasmette la sua forza di rotazione alla lama direttamente con gli ingranaggi. Questo sistema di trasmissione garantisce la totale potenza del motore, senza dispersioni di energia. Ha dunque ottime performance ed è l'affettatrice migliore in quanto garantisce un livello alto di qualità di taglio su qualsiasi prodotto.

Concludendo ci si chiederà: affettatrice prezzi? Sul web quando ci si presta ad acquistare un'affettatrice online, i clienti sono alla continua ricerca di un buon prezzo affettatrice o di un'affettatrice in offerta... sei arrivato nel posto giusto! La Ristodesk ha tutto a portata di mano... in un solo click! Abbiamo un canale vendita affettatrici composto da un vasto assortimento di modelli di affettatrice acciaio o alluminio. Visita il sito e visiona la sezione affettatrice offerta, troverai la miglior affettatrice e il miglior costo affettatrice!