Chatta con noi
Cappa professionale|Ristodesk

Cappa professionale

Cappa professionale

La cappa professionale, detta anche cappa industriale, fanno riferimento relativamente a alla cappa cucina industriale o alla cappa cucina professionale. Le cappe aspiranti professionali sono quindi cappe per ristoranti, e sono da escludere quelle per uso domestico, a meno che non si vuole creare un ambiente "cucina industrial" impiegando specificamente le cappe di aspirazione industriali. Le cappe industriali per cucine sono esclusivamente realizzate in acciaio inox AISI 304, materiale molto resistente allo sporco e alla corrosione, e soprattutto di facile pulizia: questi sono gli elementi che contraddistinguono una cappa inox professionale. La cappa aspirante professionale può essere di due tipologie strutturali: cappa centrale e cappa a parete, a seconda della disposizione dei piani di cottura. Inoltre, la cappa cucina ristorante può essere nei seguenti modelli: la cappa snack, caratterizzata dalla smussatura della parte inferiore verso l’alto, adatta per gli ambienti che hanno poca altezza utile di lavoro, la cappa cubica, invece, è caratterizzata dalla struttura squadrata cubica, dalla quale prende il nome, la cappa a compensazione detta anche cappa a flusso bilanciato, che viene impiegata per un doppio lavoro: estrazione aria e immissione aria; adatta per quei locali nei quali occorre forzare il riciclo dell'aria; la cappa per lavastoviglie ideata per l'aspirazione dei vapori delle lavastoviglie, la cappa forno che può essere di due tipologie: cappa per forno a convenzione, specifica anch'essa per aspirare i vapori, e la cappa a condensazione per forno pizza che è una cappa ad acqua specifica per abbattere gli odori del forno pizza. Tra i vari modelli di cappe cucine industriali elencate, la cappa snack a parete risulta essere la più venduta, e in particolare modo il modello cappa snack con motore.

La cappa aspirante industriale può essere distinta in due tipologie: cappa professionale con motore e cappa senza motore. La cappa ristorante con ventilatore interno, viene impiegata per un aspirazione semplice che ha un breve percorso di tubazione per l'espulsione dei fumi. Invece, nel caso di un aspirazione con impianto di aspirazione lungo, composto da tubazioni orizzontali o canne fumarie molto alte, l'ideale è utilizzare una cappa senza ventilatore interno e installare un aspiratore esterno, con maggiore portata e di capacità relative al percorso e alla sezione della tubazione impiegata. Ad ogni modo, prima di installare una cappa per cucina ristorante o un forno pizza con cappa a condensazione, vanno analizzati tutti gli aspetti tecnici: dal dimensionamento della stessa in relazione alla linea di cottura, al dimensionamento delle tubazioni con il relativo percorso per l'espulsione dei fumi all'esterno del locale. Da tenere presente anche la cappa da cucina professionale va installata ad un altezza tale da non creare intralcio agli operatori che lavorano sotto di essa, pertanto, le cappe per cucine industriali devono essere opportunamente progettate non solo in base alla morfologia del locale, ma anche in relazione ai fumi da aspirare e trattare per poi essere espulsi fuori dal locale stesso.

L'impiego della cappa aspirante rappresenta una vera e propria garanzia di sicurezza. Lo strumento in oggetto è obbligatorio per tutti gli strumenti di cottura sia a gas che elettrici a induzione. Nella fase di arredamento di una cucina per ristorante, e in particolare riguardo all'impianto di aspirazione della cappa per cucina, occorre preventivamente documentarsi presso l'ente preposto e rispettare le norme vigenti. Le cappe da cucina, dunque, devono assicurare all'operatore igiene e sicurezza: garantire cioè il giusto cambio d'aria all'interno del laboratorio in cui si lavora e senza immettere fuori di esso i cattivi odori. Per una corretta aspirazione, la prima fase da eseguire, è il dimensionamento cappe aspirazione industriali, cioè una cappa di dimensioni sporgenti almeno 20cm oltre il perimetro del piano di cottura. Resta inteso che la tipologia strutturale delle cappe aspiranti (a parete o centrale), è derivante dalla posizione del piano di cottura. Infine, riguardo all'altezza cappa cucina professionale, si consiglia di installarla ad un altezza di 190/200cm da terra. Oltre al dimensionamento cappa cucina ristorante, occorre anche sceglier la relativa filtrazione ed espulsione dei fumi generati dalla cottura degli alimenti. Infine, il calcolo aspirazione cappa cucina ristorante viene dato dalla portata di aria della cappa in metri cubi/ora, e i metri cubi di aria del locale cucina da reintegrare. Ovviamente, poi, occorre anche considerare la sezione della tubazione con il relativo percorso che l'aria deve effettuare per essere espulsa all'esterno del locale.

Se sei alla ricerca di cappe industriali, la Ristodesk offre un vastissimo catalogo di cappe aspiranti industriali con o senza illuminazione e di qualsiasi misura. Cappa aspirante professionale prezzi? La cappa industriale cucina che cercavi è qui ad un prezzo da urlo!