Chatta con noi

CAPPA PROFESSIONALE

Cappa professionale 

La cappa professionale, detta anche cappa industriale, fanno riferimento relativamente a alla cappa cucina professionale o alla cappa cucina industriale. Le cappe aspiranti professionali sono quindi cappe per ristoranti, e sono da escludere quelle per uso domestico, a meno che non si vuole creare un ambiente "cucina industrial" impiegando specificamente le cappe di aspirazione industriali. Le cappe industriali per cucine sono esclusivamente realizzate in acciaio inox AISI 304, materiale molto resistente allo sporco e alla corrosione, e soprattutto di facile pulizia: questi sono gli elementi che contraddistinguono una cappa inox professionale. La cappa aspirante professionale può essere di due tipologie strutturali: cappa centrale e cappa a parete, a seconda della disposizione dei piani di cottura. Inoltre, la cappa cucina ristorante può essere nei seguenti modelli: la cappa snack, caratterizzata dalla smussatura della parte inferiore verso l’alto, adatta per gli ambienti che hanno poca altezza utile di lavoro, la cappa cubica, invece, è caratterizzata dalla struttura squadrata cubica, dalla quale prende il nome, e infine la cappa a compensazione detta anche cappa a flusso bilanciato, che viene impiegata per un doppio lavoro: estrazione aria e immissione aria; adatta per quei locali nei quali occorre forzare il riciclo dell’aria. Tra i vari modelli elencati, la cappa snack a parete risulta essere la più venduta, e in particolare modo il modello cappa snack con motore. La Ristodesk offre un vastissimo catalogo di cappe aspiranti industriali con o senza illuminazione e di qualsiasi misura. Cappa aspirante professionale prezzi? La cappa industriale cucina che cercavi è qui ad un prezzo da urlo!

Cappa professionale con motore o senza motore?

La cappa aspirante industriale può essere distinta in due tipologie: cappa professionale con motore e cappa senza motore. La cappa con ventilatore interno, viene impiegata per un aspirazione semplice che ha un breve percorso di tubazione per l’espulsione dei fumi. Invece, nel caso di un aspirazione con impianto di aspirazione lungo, composto da tubazioni orizzontali o canne fumarie molto alte, l'ideale è utilizzare una cappa senza ventilatore interno e installare un aspiratore esterno, con maggiore portata e di capacità relative al percorso e alla sezione della tubazione impiegata. Ad ogni modo, prima di installare una cappa per cucina ristorante, vanno analizzati tutti gli aspetti tecnici: dal dimensionamento della stessa in relazione alla linea di cottura, al dimensionamento delle tubazioni con il relativo percorso per l’espulsione dei fumi all'esterno del locale. Nel caso di cappe aspiranti senza canna fumaria per ristoranti, occorre invece prevedere un opportuna unità di filtrazione aria. Da ricordare, inoltre, che quando occorre l’impiego di una cappa professionale senza canna fumaria, occorre consultare l’ente preposto per poter adeguare l’impianto in linea alle normative vigenti in materia dell’espulsione dei fumi. Infine, da tenere presente anche la cappa da cucina professionale va installata a circa 190/200cm da terra. Da come si evince, le cappe per cucine industriali devono essere opportunamente progettate non solo in base alla morfologia del locale, ma anche in relazione ai fumi da aspirare e trattare per poi essere espulsi fuori dal locale stesso.